Home Bassa modenese Mirandola: Lugli Marian, Mari e Platis (FI), “Altri 20mila euro per i...

Mirandola: Lugli Marian, Mari e Platis (FI), “Altri 20mila euro per i nomadi di via Manuzio. Il comune cercherà di ‘allontanarli’” a Moglia”

“L’Amministrazione comunale ha stanziato altri soldi pubblici per il campo ‘nomadi’ di via Manuzio. Ben 20mila euro per provare a risolvere il problema delle roulotte accampante alla bene meglio nella prima periferia di Mirandola.”

“Questa volta” – attaccano Marian Lugli e Antonio Platis riportando la nota alla variazione di bilancio – “il contributo di 20mila euro andrà all’associazione “il Porto” per attività di intermediazione, supporto e controllo nel processo di allontanamento dei nuclei famigliari di etnia Sinti collocati temporaneamente in via  Manuzio a Mirandola. In particolare l’Associazione dovrà aiutare i nomadi a vendere la loro casa di proprietà a San Martino Spino e acquistare una nuova abitazione nel Comune di Moglia (MN).”

“Ci chiediamo se l’operazione sia stata concordata con l’Amministrazione comunale mantovana. Già in passato la giunta di Mirandola aveva commissionato l’intervento di una cooperativa affinché trovasse loro una situazione abitativa fuori dal territorio. Anche in quella occasione, nonostante il contributo pubblico, la cooperativa gettò la spugna, tant’è che ad oggi il campo di via Manuzio risulta ancora occupato.

È bene ricordare – incalzano i consiglieri azzurri – che il campo di via Manuzio (subito dopo il sisma era davanti al Cimitero di Mirandola) nasce dalla necessità di ospitare queste famiglie la cui casa, posta in località San Martino Spino era stata classificata inagibile con scheda Aedes B. Incredibilmente – a quanto ci risulta da un precedente accesso atti – i proprietari hanno fatto scadere i termini ed hanno perso il diritto al contributo e alla cambiale “Errani”.

Anche quest’ultima occasione persa, pone dei seri interrogativi sulla continua necessità di mettere mano alle casse comunali per progetti ed interventi verso gli ormai “residenti” di via Manuzio.”

Gruppo consigliare di Forza Italia Mirandola

Marian Lugli e Antonio Platis Antonella Mari