Home Bassa modenese Alperoli, Bertoni e Rentocchini presentano a Campogalliano un libro scritto a sei...

Alperoli, Bertoni e Rentocchini presentano a Campogalliano un libro scritto a sei mani

Giovedì 30 novembre, alle ore 21, la biblioteca comunale Edmondo Berselli di Campogalliano ospita un incontro con Roberto Alperoli, Alberto Bertoni ed Emilio Rentocchini, l’appuntamento conclusivo della rassegna “Scrittori Padani 2017”. A condurre la serata sarà la giornalista Miriam Accardo, mentre gli interventi musicali dal vivo saranno a cura del chitarrista Luigi Catuogno.

I “tre tenori della poesia” presenteranno il loro ultimo libro scritto a sei mani – tra poesia e prosa – e appena pubblicato dalla casa editrice Incontri: “Come cani alla catena”. “Siamo tutti alla catena del tempo, della finitezza, della fragilità e della memoria che è fondamentale per tenere insieme la nostra vita e perché si faccia ciò che si ama”, spiega Alperoli.

Roberto Alperoli è stato sindaco di Castelnuovo e assessore alla Cultura a Modena. Ideatore e direttore del “Poesia Festival”, è autore dei libri “La vita accanto” (2003), “Le minime eternità” (2008) e, insieme a Bertoni e Rentocchini, “Recordare” (2011).

Alberto Bertoni è autore – in poesia – dei libri 2Lettere stagionali” (1996), “Tatì” (1999), “Il catalogo è questo. Poesie 1978-2000”, “Le cose dopo” (2003). Suoi testi sono stati tradotti in inglese, francese, russo e ceco, mentre in spagnolo ha pubblicato l’antologia “El guardián del lugar”.

Emilio Rentocchini ha pubblicato tra l’altro “Ottave” (2001), “Giorni in prova” (2005), “Del perfetto amore” (2008), “In un futuro aprile” (2009), “Recordare” (2011). Daria Menozzi gli ha dedicato il documentario “Giorni in prova. Emilio Rentocchini poeta a Sassuolo” (2006).

La serata, a ingresso libero, prevede a fine incontro anche un piccolo rinfresco, a cura dell’Università della Libera età Natalia Ginzburg di Campogalliano.

Per maggiori informazioni: 059.526176.