Home Maranello Oltre 500.000 visitatori ai musei Ferrari. I complimenti dei Sindaci di Modena...

Oltre 500.000 visitatori ai musei Ferrari. I complimenti dei Sindaci di Modena e Maranello

Continua la crescita dei Musei Ferrari, che già nel mese di novembre hanno toccato il record storico di oltre 500.000 visitatori, in aumento del 12% rispetto allo stesso periodo del 2016. Ancor prima della fine dell’anno è stato superato dunque il precedente record registrato a fine 2016 di oltre 478.000 biglietti. E’ quanto si legge in una nota della casa del Cavallino Rampante.

Il Museo Enzo Ferrari di Modena in particolare ha registrato a novembre una crescita annua del 19% pari a circa 150.000 visitatori, attirati dalla mostra “Driving with the Stars” che espone le Ferrari di grandi protagonisti dello sport, della cultura, dell’industria e dello spettacolo.

Grande successo anche per il Museo Ferrari di Maranello, in crescita dell’8% a oltre 350.000 visitatori nei primi undici mesi del 2017, che nel corso dell’anno ha presentato le mostre “Rosso infinito”, tuttora in corso, e “Under the Skin”, che dal 15 novembre si è duplicata al Design Museum di Londra, dove resterà fino al 15 aprile del 2018.

Le vendite del biglietto unico per entrambi i Musei rimangono stabili a quasi un quinto del totale, a dimostrazione dell’ottima sinergia fra le due strutture.

Questi risultati confermano i Musei Ferrari fra i poli espositivi più visitati in Italia, che attirano tifosi e appassionati da tutto il mondo rinnovando ogni anno l’offerta museale con grandi mostre tematiche, esposizioni di vetture iconiche e inediti percorsi di visita nella storia del Cavallino Rampante.

***

È una conferma della forza di Modena e del territorio con le sue eccellenze in tanti ambiti, che devono continuare a fare sistema e consolidare i brillanti risultati che si stanno ottenendo”. È il commento del sindaco di Modena e presidente della Provincia Gian Carlo Muzzarelli. “Complimenti alla Ferrari per gli ottimi risultati in termini di visite ai suoi Musei in una stagione da record – ha aggiunto Muzzarelli – in cui il Mef di Modena cresce del 19 % con 150mila visitatori già a novembre. Una crescita che si abbina a quella testimioniata dai dati regionali sul turismo e che è una dimostrazione delle potenzialità anche attrattive di questo territorio. Ora è il momento di consolidare e programmare. E continuare, come abbiamo sempre fatto, a crederci, aperti sempre di più alla collaborazione tra pubblico e privato”.

**

“Abbiamo appreso con particolare soddisfazione i dati diffusi da Ferrari sulle presenze nei Musei di Modena e Maranello”, afferma il sindaco di Maranello Massimiliano Morini. “Si tratta di una conferma preziosa di quello che è ormai un dato di fatto: il marchio del Cavallino Rampante è il primo motore turistico delle nostre terre. Il mezzo milione complessivo di biglietti staccati tra Maranello e Modena – ed in particolare i 350mila visitatori nel nostro comune, con un significativo più 8% sull’anno scorso – ci spinge a fare ancora di più e meglio sulla strada dell’accoglienza ai turisti, italiani e stranieri. Maranello è ormai una meta consolidata per il turismo nazionale e internazionale e siamo particolarmente felici che questa ulteriore crescita coincida col settantesimo della Ferrari: un anniversario che, come Amministrazione Comunale, abbiamo accompagnato con iniziative ad hoc in un logica di collaborazione con i diversi soggetti del territorio. Continueremo a lavorare sul fronte dell’accoglienza – dagli eventi alla cura degli spazi urbani – con rinnovato impegno, forti di questi straordinari risultati. Agli ospiti che ci onorano della loro presenza dobbiamo essere in grado di offrire una città e un territorio all’altezza della fama motoristica che si accompagna al nome di Maranello: una città accogliente, ospitale e con servizi di qualità. Anche la competizione turistica oggi si gioca su scala globale e vogliamo farci trovare sempre più pronti a questa sfida”.