Home Fiorano Un articolo fa la differenza: Africa nel cuore precisa

Un articolo fa la differenza: Africa nel cuore precisa

La Repubblica, con un articolo di  Gianluca Cedolin, ha riportato la notizia di cinque arresti per traffico illecito di rifiuti, da parte di una onlus di Savona che metteva punti di raccolta abusivi anche a Varese, Udine e Savona, denominata ‘L’Africa nel cuore’.

E’ accusata dal Noe (Nucleo operativo ecologico dei carabinieri di Milano) di raccogliere abiti usati da destinare alle popolazioni africane con il sistema dei cassonetti gialli nelle strade, rivendendoli invece in mercati abusivi.

“La onlus, con sede a Savona – scrive lo stesso Cedolin – non va confusa con Africa nel Cuore, altra organizzazione ubicata in provincia di Modena, che nulla ha a che vedere con il traffico”.

Soltanto un articolo di differenza, ma con dentro un mondo intero. ‘Africa nel cuore’ di Spezzano, con sede a Casa Corsini, è ufficialmente nata nel 2007, come naturale sviluppo delle prime iniziative a favore di missioni in Africa, in particolare a Rumuruti svolte da un gruppo di donne detto all’inizio le ‘Formichine di San Rocco’ perché nella fiera gestivano una bancarella di abiti e oggetti.

Ha già realizzato due aule dell’asilo della Takatifu Familia a Rumuruti, finito la scuola di Narok, contribuito alla realizzazione della Chiesa, più due aule, di Thome, realizzato la Scuola di Aniapmoi, costruito il Centro Sanitario di Thome, attivato il Fondo Studenti per garantire la continuità scolastica ai ragazzi di Rumuruti dopo la Scuola Primaria. Attualmente il Progetto Sostegno a Distanza aiuta circa 625 studenti, di varia età.

Nei prossimi giorni Africa cnel Cuore sarà presente con i suoi mercatini e la mostra-mercato di oggettistica africana e natalizia in numerose piazze e località per sostenere il Fondo Sudenti: dall’1 al 3 dicembre al Salotto Cultural Aggazzotti a Modena, il 7  all’ospedale di Sassuolo, l’8 nella corte del Castello di Montegibbio, il 9 e il 16 a Vignola, il 10 in centro a Modena, il 15 all’ospedale di Baggiovara, il 17 a Fiorano, il 23 a Spezzano e il 25 dicembre all’Ospedale di Sassuolo con il Concerto di Natale alle ore 16.