Home Cronaca Sequestro di apparecchi elettrici da parte della Polizia municipale di Formigine

Sequestro di apparecchi elettrici da parte della Polizia municipale di Formigine

In prossimità delle festività natalizie, viene intensificata l’attività di controllo da parte del nucleo di Polizia municipale di Formigine specializzato in materia di “tutela del consumatore”. Nell’ambito di questi controlli, gli agenti del nucleo hanno effettuato ispezioni in un esercizio commerciale di grandi dimensioni in una frazione del territorio, gestito da cinesi.

Gli agenti hanno rinvenuto molto materiale, in particolare apparecchi elettrici, posti irregolarmente in commercio, in quanto sprovvisti dei necessari marchi di conformità alle normative nazionali e comunitarie, la cui osservanza è indispensabile sotto il profilo della sicurezza nell’uso da parte del consumatore.

Si tratta di alcune decine di oggetti che vanno dalle luci natalizie alle stufette elettriche, rasoi, asciugacapelli eccetera.

Il materiale è stato sottoposto a sequestro con la connessa applicazione di pesanti sanzioni pecuniarie di diverse migliaia di euro.

“La tutela del consumatore rientra nell’ambito degli obiettivi della Polizia municipale. A maggior ragione, in determinati periodi dell’anno, come le festività natalizie, ove il consumatore è talvolta più esposto al rischio di acquistare beni non del tutto affidabili. Insisteremo pertanto a perseguire tale obiettivo” è il commento del Comandante della Polizia Municipale di Formigine M. Rossi.