Home Appuntamenti ‘Andam a vegg’ per raccontare il Natale, ma non solo

‘Andam a vegg’ per raccontare il Natale, ma non solo

Doveva essere un appuntamento soltanto, a Casa Corsini. Poi, visto il successo, è stato ripetuto, con un crescente numero di partecipanti e, dopo l’estate nelle piazze, ‘Andam a vegg’ non è potuto tornare nella sala spezzanese, ma ha dovuto trasferirsi in una sala più grande.

Martedì 5 dicembre, alle ore 20.30, al Teatro Astoria di Fiorano Modenese, ‘Andam  a vegg’, l’appuntamento con la cultura popolare dell’Associazione Fiere e Concerti Leongatto e dell’Amministrazione Comunale, conclude un anno straordinario con una serata ‘natalizia’.

E’ l’appuntamento numero otto,  fedele alla volontà di richiamarsi alle serate passate un tempo nella stalla a ridere, cantare e raccontare storie, questa volta dedicate a ‘Le’ Nadèl anche st’an’, ricordi di gioventù che giravano attorno a un clima festivo, in famiglia, l’albero di Natale, il presepe, l’allegri a l’essere circondati da persone che amavi e che ti amavano.

Partecipano alla serata, ad ingresso gratuito: Cesira l’Oca di Cavola, il gruppo musicale dei Folklito, Agostino Stefani e il suo organino, il cantante Renzo Manfredini. Si ripete la rubrica di ‘Radio Stalla’ con Giuliana Cuoghi e debutta quella di ‘C’era una volta…’.Verranno trasmessi filmati e fotografie di avvenimenti che hanno interessato il territorio comunale, ci sarà il racconto di un episodio degli anni Cinquanta, quando si pensò di sostituire Via Gramsci con Via Martiri d’Ungheria. Il tutto preparato, guidato, scandito e condotto dal giornalista Luigi Giuliani.

La serata si conclude con il Gruppo Alpini di Fiorano che offre ai presenti caldarroste e vin brulè.