Un’auto infermieristica per Castelnovo né Monti

E’ stata di recente attivata un’auto infermieristica nel Distretto di Castelnovo né Monti. Si tratta di un mezzo aggiuntivo di soccorso intermedio che viene attivato dal 118 insieme all’ambulanza di base ogni volta che se ne presenti la necessità. Dal 1 dicembre 2017, data di inizio della fase sperimentale, l’auto ha effettuato una media di una uscita al giorno.

Il mezzo e l’autista soccorritore sono garantiti dalle associazioni di volontariato, mentre l’infermiere è dipendente dell’Azienda Usl Irccs di Reggio Emilia. In questa prima fase di attivazione l’auto infermieristica è operativa ogni giorno dalle 8.00 alle 19.00, mentre nei prossimi mesi il servizio sarà operativo sulle 24 ore.

Con questa attivazione si incrementa ulteriormente il tasso di professionalizzazione degli equipaggi   addetti all’emergenza territoriale.

Il personale medico specializzato, quello infermieristico ed i volontari impegnati nell’attività di soccorso territoriale possiedono specifiche competenze acquisite e manutenute tramite appositi percorsi formativi  definiti dalla Regione Emilia-Romagna.  Il sistema provinciale di emergenza territoriale si articola in una rete costituita da ambulanze di soccorso, garantite dalle associazioni di volontariato, integrata da 6 automediche che intervengono nelle situazioni a maggior gravità.

Nella nostra provincia la prima auto infermieristica è stata attivata a Reggio Emilia nel 2005,  a cui si aggiunge ora quella del distretto montano.