20enne denunciato a Novellara: trovato dai carabinieri con le dosi di hascisc nascoste nel pacchetto delle sigarette

In qualità di passeggero a bordo dell’auto condotta dall’amico e fermata dai carabinieri, si è mostrato particolarmente preoccupato durante le procedure di identificazione. Uno stato d’animo sospetto quello trapelato dal volto del ragazzo e rilevato da una pattuglia dei carabinieri della stazione di Novellara che ha indotto ad approfondire i controlli. I carabinieri non si sono sbagliati: il giovane è stato trovato in possesso di una ventina di grammi di hascisc che occultava all’interno di un pacchetto di sigarette che aveva nella tasca della giacca indossata.

Dalla strada alla caserma, poi alll’abitazione del ragazzo per dare corso a una perquisizione domiciliare che si concludeva senza rinvenire ulteriore sostanza. Quanto trovato in disponibilità del giovane, tuttavia, è bastato per poter ravvisare a suo carico il reato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, per la cui ipotesi delittuosa veniva quindi denunciato alla Procura reggiana. Il 20enne, marocchino, è domiciliato a Novellara.