Furto in casa a Reggio Emilia: i malviventi fuggono con preziosi per 8.000 euro

Nel tardo pomeriggio la Polizia di Stato è intervenuta presso una abitazione di via Cantù per un sopralluogo di furto. Ignoti, dopo aver forzato la finestra della cucina ubicata al piano terra, si erano introdotti in casa, trovando nel sottotetto la cassaforte: forzata con l’utilizzo di un flessibile, veniva ripulita dei preziosi contenuti per un valore di circa 8000 €. L’abitazione è provvista di un sistema di allarme, ma in quel momento non era attivo.
I proprietari, assenti dalle 13.30 alle 16.30, si sono accorti del furto quando, rientrati a casa, hanno trovato gli ambienti a soqquadro.
Un’anziana vicina ha riferito agli operatori della Volante di aver visto tre soggetti incappucciati allontanarsi repentinamente dall’abitazione.