Polizia Municipale di Fiorano: un anno di attività al servizio dei cittadini e della sicurezza

La Polizia Municipale di Fiorano Modenese ha sintetizzato l’operato nell’anno 2017 con alcuni numeri indicativi, a partire dalla dotazione organica di 11 persone, comandante e ispettore compresi, al di sotto dell’indicazione di un agente ogni mille abitanti.

Ha rilevato 181 incidenti, sei in più rispetto al 2016, ma con meno feriti (57 contro i 75 del 2016) e nessun deceduto (1 nel 2016); ha controllato 2.871 veicoli ed elevato 3.706 sanzioni (il 92% non si riferisca al divieto di sosta). Nel numero sono comprese le 409 dell’autovelox sulla Pedemontana e quelle dello scout speed sulle autovetture), ritirato 22 patenti, effettuato 5 sequestri amministrativi e 6 fermi amministrativi; ha effettuato 964 pratiche di accertamento anagrafico e dovuto intervenire in 7 casi di Aso e Tso.

In particolare sono da segnalare, perdurando la pericolosa abitudine di svoltare a sinistra nonostante il divieto, le 67 sanzioni comminate all’incrocio di Via Cameazzo con la Pedemontana e agli incroci di Via Bassa, Viale della Vittoria e Via Malatesta con la Circondariale San Francesco. I controlli continueranno perché si tratta di manovre pericolose. La polizia municipale ha inoltre effettuato controlli edilizi, commercianti ed ambientali; ha svolto il servizio di prossimità nei quartieri, oltre a proseguire la tradizionale presenza nelle scuole con l’Educazione Stradale in nove classi.

E’ in crescita l’attività della Polizia Municipale in seguito a segnalazioni dei cittadini in diversi settori: segnalazioni relative a soste irregolari (97), segnalazioni di cani vaganti, o che disturbano o vittime di possibili maltrattamenti (70), perdite di carico (60), segnalazioni per danni al patrimonio (28), per persone sospette (27), per abbandono di rifiuti (24), per accensione fuochi (24).