A Cadelbosco di Sopra al via “Officina d’apprendimento”, nuovo progetto educativo della scuola secondaria di primo grado

A inizio febbraio a Cadelbosco di Sopra ha preso il via “Officina d’apprendimento”, il nuovo progetto ideato e finanziato dall’amministrazione comunale in collaborazione con l’azienda di servizi alla persona Asp Opus Civium e con l’istituto comprensivo cittadino “G. Pascoli”.

L’obiettivo del progetto – che al momento è in una fase sperimentale – è quello di
fornire un sostegno educativo finalizzato a migliorare l’autonomia degli studenti con
difficoltà di apprendimento attraverso l’insegnamento di un metodo di studio: questo
permetterà a ragazzi e ragazze (nonché alle rispettive famiglie) di poter affrontare il
percorso scolastico con maggior sicurezza e serenità.
Le attività, articolate in due pomeriggi alla settimana, sono organizzate secondo la
formula del piccolo gruppo e sono coordinate da un professionista (messo a disposizione
dal Comune e dall’azienda di servizi alla persona) che lavora in collaborazione con gli
insegnanti dell’istituto comprensivo e con l’Università di Modena e Reggio Emilia.