Consiglio comunale: ritirato l’ordine del giorno di Sassuolo 2020 sulla sicurezza

Dopo tre mesi di attesa – era stato protocollato a novembre – non passa l’esame dell’aula l’ordine del giorno sulla sicurezza che il capogruppo della lista civica Sassuolo 2020 aveva proposto al consiglio. Prima un maxi emendamento con il quale il pd ‘limava’ gli accenni troppo ‘spinti’ contenuti nel documento (come la dotazione di giubbotti antiproiettile per la polizia municipale), poi una lunga discussione che ha dato bene la misura di quanto l’argomento ‘scotti’, soprattutto a ridosso delle elezioni, hanno innescato un lungo dibattito che tuttavia non ha fatto sintesi, inducendo Barbieri a ritirare il documento.