Snobordista disperso ritrovato da carabinieri e CRI a Cerreto Laghi

Il disperso era uno snobordista non un scialpinista e non sarà sanzionato – a differenza di quanto pubblicato prima –  in quanto l’ordinanza non prevede sanzioni all’interno dell’area boschiva dove è stato trovato.

Intervento di soccorso dei carabinieri sciatori della stazione di Collagna e dei volontari del soccorso piste della Croce Rossa quello avvenuto intorno alle 17.30 odierne nel bosco Valle Fonda della località Cerreto Laghi del comune di Ventasso. A dare l’allarme sono stati gli amici del disperso, un 22enne reggiano, che uscito fuori pista nei boschi aveva perso l’orientamento. Non vedendolo tornare gli amici si sono preoccupati dando l’allarme che poi trovava conferme anche alla luce della comunicazione giunta dal diretto interessato che riferiva di essersi perso. I carabinieri sciatori utilizzando la motoslitta in dotazione e le attrezzature di scialpinismo, unitamente ai volontari del soccorso piste della Croce Rossa si sono posti alle ricerche del giovane che dopo oltre un’ora veniva rintracciato. Il giovane, è stato trovato in discrete condizioni di salute.