Valanga alle pendici del Cusna, non ci sarebbero persone coinvolte

Una valanga si è verificata intorno alle 14 a monte degli impianti di risalita di Febbio, alle pendici del Monte Cusna nel Reggiano. Non risultano al momento persone rimaste sotto il fronte nevoso, ma sono ancora in corso le verifiche da parte del Soccorso Alpino con le unità cinofile e dei vigili del fuoco. Sul posto anche il 118 con l’Elisoccorso e i carabinieri. Uno sciatore sarebbe riuscito a evitare la massa di neve che avanzava a grande velocità.
Da quanto si apprende, il fronte della slavina sarebbe stato lungo circa trecento metri, e avrebbe in parte sommerso la pista da sci ‘Febbio 2000’ i cui impianti erano rimasti chiusi proprio per il pericolo segnalato di valanghe.