Appello recepito: Collioli ottiene il rinnovo del passaporto

Si è sbloccata favorevolmente la situazione per Alessandro Collioli, il sassolese che dal 2007 vive in Venezuela dove si è sposato ed ha aperto una attività commerciale. Nei giorni scorsi, si ricorderà,  l’uomo si era visto costretto lanciare un appello in quanto la burocrazia gli aveva bloccato il rinnovo del passaporto, scaduto a febbraio dello scorso anno, ritirato dopo il matrimonio e mai più consegnato. Secondo indiscrezioni i documenti non erano arrivati in Italia e il consolato non aveva chiesto il visto alla Questura. Collioli, che non poteva tornare in Italia per sbloccare l’ingarbugliata situazione, chiedeva a chi preposto di intervenire. L’appello è stato recepito tanto che – ci fa sapere la sorella del sassolese – oggi ad Alessandro è stato consegnato il passaporto.

Non tutti i nostri connazionali sono stati così fortunati: il problema riguarderebbe altri 250 italiani.