Nuovo incontro tra l’Amministrazione Comunale e i riders bolognesi

Si è tenuto oggi un nuovo incontro tra l’Amministrazione Comunale e i “riders” bolognesi organizzati nella sigla Riders Union Bologna. L’incontro, al quale erano presenti gli assessori al Lavoro Marco Lombardo, alla Promozione della Città Matteo Lepore, alle Politiche per la mobilità Irene Priolo e al Commercio Alberto Aitini, ha visto anche la partecipazione di rappresentanti dei tre sindacati confederali Cgil, Cisl e Uil.

Durante l’incontro l’Amministrazione ha proposto una bozza della “Carta dei diritti fondamentali del lavoro digitale nel contesto urbano”. Un documento che, a partire dalla proposta formulata, potrà essere modificato e arricchito dal contributo di tutti quelli che hanno partecipato alla riunione di oggi per arrivare all’obiettivo di una sottoscrizione da parte di tutti.

“Rispetto a un futuro dialogo con le piattaforme potremo essere più incisivi se ci presentiamo con una proposta condivisa – ha detto l’assessore Lombardo – dobbiamo definire una serie di standard minimi di tutela per contribuire alla crescita di una realtà economica nel rispetto della sicurezza e della qualità del lavoro”.