L’Azienda USL di Modena in merito a quanto riportato da Fp-Cgil

“L’Azienda non ha nulla da aggiungere in ordine alle questioni sollevate e prende le distanze dal linguaggio usato dal sindacato, ingiustificato e chiaramente orientato a sollevare conflitto con i dipendenti.
Come già affermato l’Azienda non applica contratti “scaduti”, ma gli accordi vigenti, ovvero l’accordo quadro del 2017 e il vigente contratto integrativo aziendale sottoscritto nel 2010 che disciplinano, ciascuno per gli aspetti di propria competenza, l’istituto del lavoro straordinario e l’orario di lavoro. Che forse il sindacato dovrebbe rileggersi”.

Così l’Azienda USL di Modena in merito a quanto dichiarato da Fp/Cgil.