Concertisti di livello internazionale sabato 21 a Castellarano

Tre concertisti di livello internazionale si esibiranno a Castellarano sabato presso la chiesa di Santa Croce in via Roma, ore 20,30, in una serata aperta a tutti. Si chiude con questo evento il progetto “Musica 5.0”, un esperimento che ha visto la sinergia di lezioni di musica al mattino e di concerti serali.

Si tratta, come detto, di concerti aperti a tutta la cittadinanza, ai quali sono però invitati in modo particolare i ragazzi delle classi quarte e quinte della scuola primaria, che al mattino stanno seguendo lezioni di musica sotto la guida di esperti qualificati. “È stato molto interessante – dice l’assessore alla scuola Paolo Iotti, che ha curato il progetto – vedere, da un lato i ragazzi appassionarsi alla pratica musicale al mattino e dall’altro venire ai concerti serali, mostrando un interesse e una passione sempre crescenti”.

Ad esibirsi a Castellarano saranno Giovanni Mareggini, flautista che più volte si è esibito in Messico, Giappone, Argentina, Francia in festival e rassegne di alto livello, insieme a Gabriele Betti, docente di flauto presso il Conservatorio di Modena e Marta Cencini, giovane e affermata pianista.

“Il curriculum dei tre concertisti – continua Iotti – è straordinariamente ricco: si tratta di professionisti abituati ai più importanti palcoscenici nazionali e internazionali. È un onore averli a Castellarano. Sono sicuro che sapranno regalarci una serata da ricordare”.

Il “format” del progetto Musica 5.0 (lezioni al mattino ed eventi serali) sarà certamente riproposto. È convinzione infatti dell’Amministrazione che l’educazione al bello sia un passaggio irrinunciabile verso la formazione della persona capace di senso critico e libertà interiore, vero scopo della cultura e dell’educazione.