Premiato il volume sul Villaggio San Marco di Fossoli

Il volume dedicato al Villaggio San Marco di Fossoli di Carpi, curato da Luigi Vallini, ha ricevuto il premio letterario “Tanzella”, sezione storia e saggi storici, promosso dall’associazione nazionale Venezia Giulia e Dalmazia.

La cerimonia di consegna del riconoscimento si è svolta nei giorni a Verona con la partecipazione di Luigi Pani, presidente del comitato di Modena dell’associazione che ha realizzato il volume. Nelle motivazioni del premio si legge che il libro rappresenta un «significativo contributo alla conoscenza del patrimonio culturale e storico nelle terre d’Istria, di Fiume e della Dalmazia».

Nel ritirare il premio Pani ha annunciato l’avvio del progetto di un nuovo volume dedicato ai profughi giuliano-dalmati nella città di Modena.

Il Villaggio San Marco fu allestito nel 1954 all’interno del campo di Fossoli di Carpi e ospitò 250 famiglie italiane provenienti da Istria e Dalmazia, alcune di queste vi rimasero per 16 anni.

Il volume raccoglie le testimonianze, i ricordi, le analisi storiche di questa vicenda.