Castelfranco, domenica gli studenti del Venturi in mostra a Palazzo Piella e presentazione del libro “Come cani alla catena”

Si intitola “Poeti, Antifascisti, Artisti” la mostra degli studenti del Liceo Artistico Venturi di Modena che sarà inaugurata domenica prossima 13 maggio alle ore 11 presso Palazzo Piella (corso Martiri, 204) a Castelfranco Emilia. Sono una settantina i lavori esposti realizzati da ragazzi di 17/18 anni di una maturità espressiva che colpisce, ma anche di una padronanza tecnica e di un lirismo stupefacenti per ragazzi di questa età, che conferma come il Venturi sia una scuola di eccellente qualità.

Alle 11.30 sarà poi presentato il libro “Come cani alla catena” (Incontri Editrice) con i tre autori Roberto Alperoli, Alberto Bertoni, Emilio Rentocchini, arrivato alla prima ristampa, dopo una quindicina di presentazioni l’ultima delle quali sarà al Salone del Libro di Torino. Le illustrazioni del volume nascono da un progetto realizzato proprio dagli studenti delle classi 3^,4^ e 5^ del corso di Arti Figurative proprio del Liceo Venturi, coordinati dagli insegnanti di discipline pittoriche Margherita Mantovani e dall’insegnante di lettere Enrico Ferri.

In mostra pure le opere prodotte in occasione della presentazione del libro ” La politica fa parte anche del nostro amore”, con gli studenti della classe 5^F del Venturi che hanno interpretato attraverso un percorso didattico e artistico alcune lettere scritte alla moglie da Francesco Luigi Ferrari, una delle figure più significative dell’antifascismo cattolico modenese.

Saranno esposti anche alcuni lavori aventi per tema la Memoria.

La mostra sarà aperta fino a domenica 3 giugno:  martedì e venerdì dalle 10 alle 12, sabato e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19 (sabato 2 giugno escluso).