Sabato 12 maggio a Cadelbosco l’inaugurazione del pedonale di via D’Oglio, della rotonda di via Bellini e del percorso vita di “Un bosco a Cadelbosco”

Sabato 12 maggio è in programma un triplo taglio del nastro a Cadelbosco di Sopra. Alle 9.15 al Parco dei Glicini saranno inaugurati il percorso pedonale di via don Pellegrino D’Oglio e la nuova rotonda di via Bellini, alla presenza del ministro delle infrastrutture e dei trasporti Graziano Delrio. Dopo il saluto delle autorità e gli interventi del sindaco Tania Tellini, del presidente della Provincia di Reggio Emilia Giammaria Manghi, del dirigente scolastico dell’istituto comprensivo “G. Pascoli” Bruno Scacchetti e del ministro Delrio, sono previste letture e canti sulla sicurezza stradale e la mobilità sostenibile a cura dei bambini e delle bambine delle classi quarte della scuola primaria di Cadelbosco di Sopra e l’esposizione dei disegni dei bambini della scuola dell’infanzia “P. Varini” sui temi dell’ambiente. Saranno inoltre presentati i progetti di realizzazione dei nuovi percorsi ciclopedonali che metteranno in sicurezza i principali collegamenti del territorio cadelboschese.

Successivamente è previsto uno spostamento in bicicletta verso “Un bosco a Cadelbosco”, il polmone verde di via Di Vittorio: qui, alle 10.45, sarà inaugurato il nuovo percorso vita, un anello battuto che attraversa l’area e che nelle scorse settimane è stato dotato di una serie di postazioni – collocate lungo tutto il tracciato come una serie di tappe consecutive – per dare la possibilità ai cittadini di effettuare esercizi di vario genere all’aria aperta, da eseguire a corpo libero oppure con l’aiuto di attrezzature specifiche (sbarre, pali, panche, scalini).

Seguendo tutto il percorso è possibile completare un programma di allenamento diversificato ed equilibrato, che coinvolge armonicamente le varie aree del corpo ed è adatto a tutti (bambini, adulti o anziani; sedentari, principianti o sportivi) in quanto consente di adattare gli esercizi – per frequenza, intensità e quantità – alle specifiche condizioni fisiche di ciascuno.

Per l’occasione sarà presentata la staffetta delle classi quarte della scuola primaria di Cadelbosco di Sotto; le autorità presenti, inoltre, leggeranno i messaggi dei bambini sui temi dell’ambiente, dello sport, dell’aria aperta e dell’educazione civica. Ad accompagnare la mattinata ci sarà anche lo staff di Iren con biciclette elettriche, informazioni sulla mobilità elettrica e sul risparmio energetico e gadget per i bambini presenti.