Pavullo, Rete Imprese Frignano: “Nuova Estense: i lavori di manutenzione non partono!”

“Nuova estense: a quasi due mesi dall’incontro, nessuna traccia dell’avvio dei lavori di manutenzione. Quanto occorre aspettare ancora?”, chiede Rete Imprese del Frignano. Rete Imprese, dopo l’incontro tenutosi presso la sede della Regione il 22 marzo scorso, aveva espresso soddisfazione e apprezzamento per la disponibilità dimostrata sia dall’Assessore regionale ai trasporti e infrastrutture Raffaele Donini che dall’ing. Claudio De Lorenzo dirigente ANAS.

La questione posta, si ricorderà, era stata la viabilità dell’area montana, con particolare riguardo alla Nuova Estense e alla sua manutenzione. In quell’occasione le quattro Associazioni imprenditoriali che si riconoscono in Rete Imprese Italia, avevano anche assunto l’impegno che avrebbero vigilato su quanto concordato in quella sede, soprattutto in relazione ai tempi di inizio dei lavori di manutenzione della Statale 12 – Nuova Estense, la cui data di avvio degli interventi, secondo quanto promesso, doveva essere entro il mese di aprile.

Rete Imprese Italia del Frignano, per voce dei presidenti locali di Confesercenti, Confcommercio-Fam, Lapam-Confartigianato e CNA, prende atto, con profondo disappunto e rammarico, che, di quanto garantito allora dalle Istituzioni pubbliche e dall’ANAS, nulla al momento è stato mantenuto. Le condizioni dell’arteria principale che collega la pianura alla montagna restano vergognose al punto che possono essere constatate da chiunque è costretto per varie ragioni a percorrerla. “Siamo ormai a maggio inoltrato, e ancora non s’intravede alcuna data di avvio dei lavori. Che non si provi a giustificare tutto ciò che la causa risiede nelle poco favorevoli condizioni meteo di questo periodo: costituirebbe null’altro che un pretesto poco convincente, rispetto agli impegni assunti.”

RETE nel denunciare pubblicamente tale situazione invita le istituzioni pubbliche, Comuni Provincia e Regione, a unirsi alle associazioni per indurre l’ANAS a dare finalmente avvio ai lavori di rifacimento del manto stradale della Nuova Estense, rendendo la strada più sicura e adeguata alle esigenze di mobilità e sicurezza di imprese e cittadini.

(immagine di repertorio)