Giro d’Italia Under 23, sabato scatta il divieto di transito temporaneo anche in alcune strade di Vignola

A causa del passaggio, a Vignola e in diversi comuni dell’Unione “Terre di Castelli”, del Giro d’Italia Under 23, sabato 9 giugno sarà vietato il transito in alcune strade della città, nella fascia oraria compresa all’incirca tra le 13 e le 14,30.

I corridori, dopo avere attraversato i territori comunali di Spilamberto, Castelnuovo (sp 16), Formigine, Maranello, Castelvetro e ancora Spilamberto, giungeranno in territorio vignolese presso la località Ergastolo, in via Per Sassuolo, e percorreranno questa via fino all’incrocio con la circonvallazione. Di qui, svolteranno a sinistra, percorrendo sempre la circonvallazione, fino all’intersezione con via Per Spilamberto. A questo punto il Giro d’Italia U23 svolterà a destra e percorrerà un tratto di via Per Spilamberto e tutta via Alessandro Plessi, per giungere infine in Corso Italia, dove gli atleti gireranno poi a destra, percorrendo un tratto di via Nino Tavoni e quindi via Frignanese fino alla circonvallazione, per poi proseguire verso Marano, Casona, Festà, Coscogno e Pavullo.
Il divieto di transito sulle strade vignolesi interessate, secondo il cronoprogramma degli organizzatori, dovrebbe interessare al massimo la fascia oraria 13 – 14,30.