Lavoratori trasporto scolastico Unione Terre d’Argine, Filt-Cgil: ritardi nei pagamenti e inadempienze contrattuali

Il sindacato Filt-Cgil di Carpi segue la vicenda dei lavoratori del trasporto scolastico di Carpi e dei comuni delle Terre d’Argine, un servizio essenziale che da un po’ di tempo sta vivendo serie vicissitudini e disagi nel servizio.

Tali vicissitudini sono collegate ad una serie di inadempienze contrattuali, in particolar modo riguardo ai ritardi nel pagamento degli stipendi degli autisti, nonché mancate sostituzioni di operatori che hanno causato un aggravio delle condizioni di lavoro e disagi al servizio per l’utenza.

“Ripetutamente la Filt-Cgil – spiega una nota del sindacato – ha provato a interloquire con la ditta Tundo Vincenzo Spa, affidataria del servizio, che sino ad oggi è stata silente e non si è resa disponibile ad un incontro chiarificatore per risolvere le problematiche, anzi ha fatto saltare ben 3 incontri per poi farsi di nebbia.
Pertanto la Filt-Cgil, a tutela dei lavoratori interessati, ha provveduto ad interessare il committente e a richiedere un incontro all’Unione Terre d’Argine al fine di chiedere un intervento diretto che possa essere risolutivo per i lavoratori.
Certo a breve l’anno scolastico volgerà al termine, ma è intenzione della Filt-Cgil non lasciare passare sotto silenzio la vicenda e fare di tutto al fine di riprendere il servizio con il nuovo anno scolastico, con migliori garanzie per l’utenza, certezza del rispetto contrattuale per i lavoratori e puntualità nei pagamenti”.