Maltempo, Coldiretti: ancora danni in campagna

A pochi giorni dalla grandinata che ha colpito la bassa modenese, si registra un nuovo episodio di maltempo con conseguenze sull’agricoltura. Questa volta – informa Coldiretti Modena – a farne le spese è stata la striscia pedecollinare che da Marano arriva a Ponte Samone e la zona del formiginese tra Magreta, Corlo e Casinalbo.

La grandine, che si è abbattuta sulla provincia nel pomeriggio di oggi, è caduta con chicchi talvolta dalle dimensioni di un uovo.

A pagare il prezzo più alto – rende noto Coldiretti – sono stati i ciliegi che hanno subito la perdita dei frutti proprio nel periodo di piena raccolta. I vigneti hanno subito perdita delle foglie e dei frutticini e danni i cui effetti si valuteranno meglio nei prossimi giorni. La granaiola di chicchi si è abbattuta anche su alberi secolari, come le querce, provocandone la defoliazione. Inoltre – sottolinea la Coldiretti modenese – la pioggia è l’ennesimo episodio di maltempo che di fatto sta rendendo impossibile procedere alla fienagione.

Di fronte al ripetersi di queste situazioni imprevedibili – conclude Coldiretti Modena – diventa sempre più importante il crescente ricorso all’assicurazione quale strumento per la migliore gestione del rischio.