Maxi spesa senza pagare: due italiani con precedenti bloccati all’Esselunga

Maxi spesa da 1800 euro tra vino pregiato, salumi, formaggi, carne e cosmetici: niente di strano se non fosse che gli “acquirenti” hanno tentato di scappare senza pagare il conto. E’ quanto accaduto sabato verso le 18.30 all’Esselunga di Sassuolo. Nei guai sono finiti due italiani di 43 e 60 anni, con precedenti. Al momento di pagare la spesa uno dei due si è guadagnato l’uscita dalla cassa senza acquisti, mentre l’altro si è posizionato in una delle casse non attive, riuscendo a superare la barriera. Oltrepassata la cassa è stato però bloccato da una guardia che teneva monitorati i due. In mancanza di regolare scontrino, sono stati chiamati i carabinieri che hanno arrestato i due per tentato furto.