Sabato Andam a vegg & la Cena Generazionale di Spezzano

Il centro di Spezzano sabato sera, 16 giugno 2018, diventerà la ‘sala da pranzo’ della comunità e poi il cortile dove ritrovarsi a fare notte. Alle ore 20 inizia la 5° Cena Generazionale degli Spezzanesi imbandendo la tavola lungo Via Statale, gestita dal Gs Spezzanese e con il ricavato devoluto per la realizzazione del campo sportivo parrocchiale di Spezzano. Prenotarsi è obbligatorio presso l’Osteria La Fredda tel. 339.36.89.166.
Alle ore 21.30, nell’attigua Piazza Falcone e Borsellino, per la 14° volta si rinnova il ritrovarsi di Andam a Vegg sul tema ‘Le arivè l’istè’, organizzato dalle associazioni Leongatto, Fiera di San Rocco e dall’amministrazione comunale.

A fare gli onori di casa il giornalista Luigi Giuliani e Donato Gualmini, con Gino Andreoli degli 8Mani, il complesso dei Folklito, la maestra Barbara Michelini della scuola di danza La Rubia, Agostino Stefani e la sua armonica, l’usignolo di Spezzano Renzo Manfredini, Giuliana Cuoghi e la sua rubrica Radio Stalla, ora con gli inviati speciali Leon Biislot e Al Gat dal Sas. Il poeta di Fiorano Guido Silingardi scioglierà i suoi peana in occasione della premiazione delle famiglie del comune che gestiscono un’attività da almeno tre generazioni. E’ un segno di gratitudine voluto dall’Amministrazione Comunale e dalle associazioni di categoria Lapam, Cna. Confesercenti e Confcommercio.

Il premio è motivato sulla targa: ‘Alla famiglia… che da più generazioni, con la propria attivitàe il lavoro, contribuisce allo sviluppo di Fiorano Modenese, va il plauso e il ringraziamento della comunità’. La riceveranno le famiglie di Spezzano e quelle di Fiorano non premiate nell’ultima serata di Andam a Vegg a causa della pioggia. Già hanno ricevuto il riconoscimento i Laiso, Cracco, Chiletti, Orlandi, Severi. Sabato sera la targa sarà consegnata agli Annovi, Balestrazzi, Cuoghi, Menichetti, Montorsi due famiglie, Orlandi (un altro ramo), Poggioli due famiglie, Schianchi.