Torna a Casalgrande lo spettacolo della boxe

Sabato 30 giugno torna la boxe a Casalgrande, con la terza Manifestazione Pugilistica organizzata da Boxe Ferraro in collaborazione con Accademia Pugilistica Modenese. Saliranno sul ring i ragazzi allenati da Ferraro, a partire da Mattia Vinciguerra di Salvaterra, 16 anni categoria +81kg, rientrato da poco dal ritiro con la Nazionale, con la quale presto debutterà in maglia azzurra. Spazio poi a Dayla Ottani, youth di 60kg, la giovane al suo secondo match sembra seguire nel modo giusto le orme dei colleghi più esperti; e ad Hamza Maimi, diventato élite da poco nella categoria dei 69kg, che farà il suo secondo match senza caschetto.

Il programma prevede altri incontri tra pugili reggiani e modenesi opposti a boxeur di altre regioni italiane, per 10 match in tutto di cui 3 élite. La riunione si svolgerà nella palestra comunale di via Santa Rizza Casalgrande a partire dalle ore 18, con sottoscrizione interna a favore di EMA Casalgrande.

Ricordiamo inoltre che Boxe Ferraro si allena nella palestra della scuola primaria di S. Antonino ogni martedì e giovedì dalle 19 alle 20.30. Le iscrizioni sono sempre aperte con una prima lezione gratuita.

Per l’assessore allo sport, Marco Cassinadri, “lodevole è l’impegno e la costanza del tecnico Antonio Ferraro, nell’ambiente da oltre vent’anni, che sta facendo gareggiare i suoi ragazzi con buoni risultati in tutta Italia e che propone una disciplina interessante per giovani e famiglie di Casalgrande”.

Per ulteriori informazioni: 320 0328502, boxeferraroinfo@gmail.com o la pagina Facebook Boxe Ferraro.