Il gancio non tiene, salta furto al bar in stile “far west” a Rolo

La forza esercitata sulla corda, da una parte tirata dall’auto e dall’altra agganciata al cambiamonete che avevano intenzione di rubare dall’interno del bar Luna e Sole di Rolo, nella bassa reggiana, non ha permesso ai ladri di sradicare il cambiamonete in quanto il gancio dell’auto non ha retto allo sforzo spezzandosi con i malviventi fuggiti a mani vuote prima dell’arrivo dei carabinieri di Campagnola Emilia nel frattempo allertati dall’attivazione dell’allarme.

L’origine dei fatti poco dopo le 3,30 di oggi 2 luglio 2018, quando una pattuglia dei carabinieri della stazione di Campagnola Emilia, su input dell’operatore in servizio al 112 allertato dall’attivazione dell’allarme, interveniva in Corso Repubblica del comune di Rolo, dove era stato segnalato un furto in atto al bar Luna e Sole. Sul posto i carabinieri accertavano che ignoti ladri dopo aver infranto la vetrata con un tombino entravano nei locali del bar dove, con le modalità sopra esposte, cercavano di sradicare il cambiamonete. Non riuscendovi per l’inconveniente citato i malviventi optavano per dileguarsi a mani vuote prima dell’arrivo dei carabinieri nel frattempo allertati dall’allarme. Sulla vicenda i carabinieri di Campagnola Emilia, che hanno curato il primo intervento, unitamente ai colleghi di Fabbrico, competenti per territorio, hanno avviato le indagini in ordine al reato di tentato furto aggravato.