Il Sassuolo ha presentato Kevin Prince Boateng

«Non voglio parlare troppo: ho fretta di andare in campo e cominciare questa avventura». Prime parole da neroverde per Kevin Prince Boateng, ‘colpo’ estivo del mercato neroverde. Reduce da una stagione, parole sue «perfetta» in Germania, dove con l’Eintracht Francoforte ha vinto la Coppa di Germania, Boateng dice che aveva voglia di tornare in Italia, «e l’occasione che mi ha dato il Sassuolo non me la sono fatta scappare. Società ambiziosa, squadra giovane e un tecnico del quale conosco il valore».

Ha firmato un contratto triennale, il giocatore tedesco – ma naturalizzato ghanese – che alza anche il livello mediatico dei neroverdi – sua moglie è Melissa Satta – e sarà, ha detto di lui il tecnico Roberto De Zerbi, «un valore aggiunto per il Sassuolo». Starà proprio a De Zerbi trovare collocazione ideale in campo ad un giocatore polivalente, in grado di ricoprire più ruoli. «Valuteremo insieme al mister nel corso della preparazione, ma il ruolo per me non è un problema. Sono a disposizione e se serve – chiude Boateng – gioco anche in porta».