Claudio Corrado racconta Vincent Van Gogh

Claudio Corrado, accompagnato al pianoforte da Guido Pelati, sarà impegnato domani sera dalle 20.45 presso il patio estivo dello Sporting club (via Vandelli a San Michele di Sassuolo), in un racconto dedicato alla vita e alle principali opere di Vincent Van Gogh. La serata, a ingresso libero e aperta anche ai non soci, sarà un vero e proprio viaggio per immagini e parole nella travagliata vita del pittore per capire a fondo lo stile e il significato delle sue principali opere.

A più di un secolo, Van Gogh è universalmente riconosciuto come uno dei maggiori artisti della sua epoca, eppure quando morì, a soli trentasette anni, Vincent era ancora un artista esordiente, con pochissime mostre e appena una decina di opere vendute.

Questo spettacolo di parole e musica presenta in modi assolutamente originali ventuno tra i suoi capolavori più noti lasciandoli, commentare dallo stesso Van Gogh attraverso le parole stesse dell’artista, con brani delle sue famose lettere, schizzi e disegni preparatori.

Corrado dedica quindi il suo l’ultimo appuntamento culturale della stagione a tutti coloro che desiderano scoprire di più sull’uomo che è stato, e non solamente sul pittore definito “folle” dalla critica di tutto il mondo.