Amministrazione digitale, i Comuni entrano nel futuro

Una amministrazione pubblica efficace non può ignorare i processi di digitalizzazione, anzi: deve accompagnare i cittadini a sfruttare tutte le potenzialità del mondo digitale per offrire alla comunità un servizio migliore. Proprio con questa logica, il comune di Casalgrande ha ospitato oggi, lunedì 23 luglio, un corso di aggiornamento per dipendenti della pubblica amministrazione dell’unione Tresinaro Secchia, dal titolo “Piattaforme Digitali: Anpr, PagoPa, Spid e utilizzo delle Cie”. Quattro sigle che significano quattro passi verso una pubblica amministrazione moderna.

L’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (Anpr) sta sostituendo le anagrafi dei singoli comuni e permetterà il miglioramento di servizi come il fascicolo sanitario elettronico. PagoPa é un sistema di pagamenti elettronici realizzato per rendere più semplice, sicuro e trasparente qualsiasi pagamento verso la Pubblica Amministrazione.

Spid, il Sistema Pubblico di Identità Digitale, è la soluzione che permette di accedere a tutti i servizi online della Pubblica Amministrazione con un’unica Identità Digitale (username e password) utilizzabile da computer, tablet e smartphone. La Cie, invece, è la Carta d’Identità elettronica.

“In una fase di grandi trasformazioni digitali – ha commentato il sindaco di Casalgrande Alberto Vaccari – è indispensabile che anche la pubblica amministrazione faccia la sua parte. E’ per questo che la formazione del personale, l’attivazione di nuovi strumenti semplici e performanti, insieme all’ascolto del cittadino, devono essere la nostra priorità”.