Parla anche reggiano la DoloMyths Run Skyrace 2018

Sventolano anche i colori sociali dell’Atletica di Scandiano, almeno per quanto riguarda la gara maschile categoria veterani, sulla DoloMyths Run Skyrace, la cui 21ª edizione è finita nelle mani di Gaetano Laberenti, sessantaduenne runner di Scandiano che al termine di una prestazione superlativa ha preceduto sul traguardo di Canazei tutti gli atleti over 60 partecipanti alla manifestazione.

Si tratta del primo successo di un atleta reggiano nella DoloMyths Run Skyrace, ma anche della prima volta sul podio di un insidioso trail per lo stesso Gaetano Laberenti. La gara si è svolta domenica 22 luglio su sentiero, piste e ghiaioni: lo sviluppo totale è stato di 22 km (salita 10 km, discesa 12 km). Anche nella classifica generale l’atleta scandianese si è ben comportato piazzandosi 322 su 704 atleti riusciti ad arrivare al traguardo.