Lapam chiede alla Regione incentivi per modernizzare i veicoli commerciali

“Lo scorso anno la Regione Emilia-Romagna propose un bando cosiddetto ‘ecobonus’ per cambiare i veicoli commerciali. Il bando, con un plafond di due milioni, non funzionò secondo le aspettative perché uscì tardi (ad aprile, senza possibilità di recuperare gli acquisti fatti a inizio anno), non prevedeva un finanziamento adeguato e perché non fu pubblicizzato a dovere. Ora, in concomitanza della manovra anti inquinamento, chiediamo che la Regione lo riproponga. In Lombardia è stato emesso un bando finanziato con 6 milioni di euro con scopi simili, crediamo sia la strada giusta”.

Lapam Confartigianato interviene ancora sulla manovra anti inquinamento, questa volta per rinnovare la richiesta di modernizzare il parco veicoli delle piccole imprese anche attraverso incentivi ad hoc.

“La nostra proposta di sollecitare le amministrazioni dei comuni interessati a presentare alla Regione insieme a noi le istanze delle imprese rimane, e confidiamo in questo modo di poter giungere a risultati utili per tutti (magari anche rivedendo in alcune realtà i confini dei divieti armonizzandoli alle aree produttive ed evitando di penalizzare quelle interne all’area off limits per i diesel euro 4), ma proprio perché crediamo fortemente nel contrasto all’inquinamento chiediamo alla Regione di mettere mano, in fretta e bene, a un nuovo bando ecobonus maggiormente appetibile per le imprese”.