Severi (FI): “Centro storico sotto assedio delle baby gang. Il sindaco chieda la convocazione del Comitato per l’ordine e la sicurezza”

“Tra l’indifferenza ed il negazionismo dell’amministrazione comunale, Sassuolo continua ad essere al centro di gravissimi episodi di cronaca che minacciano e condizionano direttamente la vita e la sicurezza dei cittadini, compresi giovani e giovanissimi. Le bande di sbandati e le gang di stranieri che scorrazzano per il centro storico sono tutt’altro frutto che dell’immaginazione e dell’allarmismo ingiustificato dei cittadini, come forse vorrebbe fare credere l’amministrazione”. Così il capogruppo di Forza Italia Claudia Severi che prosegue:

“Gli ultimi episodi legati a violente risse e all’aggressione, da parte di stranieri, e per futili motivi, di un gruppo di ragazzini sassolesi che hanno evitato conseguenze solo perché sono riusciti a scappare, rappresentano l’ennesima conferma di un problema di ordine pubblico che l’amministrazione non può continuare ad ignorare come anche recentemente ha fatto in consiglio comunale, in risposta ad una nostra interrogazione sul problema.

Che cosa deve succedere affinché il sindaco si svegli sull’allarme criminalità e sul grave fenomeno delle baby gang che interessa, come Modena, anche la nostra città? A Modena pochi giorni fa anche alla luce di un’aggressione da parte di ragazzini stranieri minori nei confronti di un 14 enne aggredito e pestato per futili motivi, la Prefettura ha riunito il comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica in relazione alla recrudescenza dei fenomeni criminosi in un’area della città. Le vie e soprattutto le piazze del centro storico stanno registrando purtroppo una nuova escalation di atti criminali”.

“Visto che il centro storico ed in particolare piazza Grande è già stata al centro di segnalazioni ed episodi gravi legati alla presenza di bande di stranieri spesso ubriachi e molesti – conclude Severi – chiediamo che la prossima riunione del comitato per l’ordine e la sicurezza, sia convocata in tempi brevi e che e comprenda questo problema al fine di concordare la messa in campo, con urgenza, di misure straordinario per fronteggiarlo. Misure che da tempo chiediamo e che l’amministrazione comunale continua ad ignorare”.

Lo afferma, commentando i fatti di cronaca delle ultime ore tra cui l’aggressione avvenuta ai danni di un gruppo di ragazzi in centro storico, nella zona di Piazza Martiri Partigiani e del Temple bar, il Capogruppo di Forza Italia Claudia Severi.

“Noi non ci possiamo rassegnare a questa situazione, a vedere la nostra città in mano a balordi pronti a tutto. Per questo, oltre alla riunione del comitato per l’ordine e la sicurezza, ribadiamo l’importanza di ciò che il comune continua a non garantire.  Ovvero, maggiori controlli della Polizia Municipale in centro storico soprattutto durante la notte con, se necessario, un presidio fisso nelle zone come quella di piazza Martiri che la cronaca conferma essere a forte rischio. Il sindaco non aspetti che succedano altri fatti gravi per agire e guardi in faccia ad un problema grave per tutti, a prescindere dall’appartenenza politica di chi lo denuncia”.