Servizio Civile in comune e in parrocchia a Fiorano

Fino al 28 settembre è aperto il Bando del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale per la selezione di volontari da inserire in progetti di servizio della Regione Emilia Romagna, che comprende sei posti da impiegare nel Progetto ‘Per una Comunità Solidale 2017 SCN’ del Comune di Fiorano Modenese.

Entro la stessa data è possibile rispondere anche al bando del Servizio Civile con la Caritas, per operare a Fiorano Modenese nel Gruppo Babele, per affiancare i ragazzi nello svolgimento dei compiti, per animare attività ludiche, sportive, musicali, teatrali, laboratori, centri estivi; per organizzare feste, gite, uscite, campi estivi; per organizzare corsi di informatica e di alfabetizzazione; per dare sostegno specifico a minori in difficoltà.

Ai giovani interessati viene anche proposto in questo periodo il “tirocinio osservativo”, cioè l’opportunità di venire nelle sedi per una visita, un colloquio ed un breve stage osservativo in affiancamento agli operatori o ai volontari. Ricordo che il “tirocinio osservativo” non è obbligatorio, ma sarebbe utile per orientarsi nella scelta della sede e per prepararsi per il colloquio di selezione.

Il trattamento economico, le ore di impegno sono le stesse sia per i sei posti presso il Comune, sia per il posto presso Babele. La durata complessiva del servizio è infatti di 12 mesi per complessive 1.400 ore. Ai Volontari viene riconosciuto un assegno mensile di 433,80 Euro.

La domanda deve pervenire entro e non oltre il 28 settembre 2018.

Per informazioni relative ai sei posti presso il comune rivolgersi a Ufficio Scuola, Via Marconi 106 dal lunedì al venerdì ore 8,30-13,30, giovedì orario continuato, tel. 0536 833.409, gmontanari@fiorano.it; per il bando relativo a Babele ci si può rivolgere alla Caritas ai numeri 059/2133849 o 059/2133847 (chiedere di Paolo Rabboni), oppure scrivere all’indirizzo serviziocivile@caritas-er.it , oppure rivolgersi direttamente a Babele (Claudio 340.39.52.077).