Scandiano, s’impossessa di un autoarticolato: denunciato

Un autotreno Scania parcheggiato nel piazzale riservato agli autobus antistante la stazione di Scandiano. Questo quanto ha fatto insospettire una pattuglia motociclistica della Municipale lunedì, poco dopo le undici del mattino. Considerata l’assenza del conducente, gli agenti stavano redigendo il preavviso di violazione quando questi è giunto sul posto per fornire i documenti. Ma qualcosa non tornava. Dai controlli svolti sul veicolo, oltre alle violazioni per il mancato rispetto dei tempi di guida, è emersa una denuncia per appropriazione indebita di una barchessa – con ben 9 auto a bordo – a carico del guidatore. Dall’appropriazione alla denuncia il passo è stato breve: il fatto era stato segnalato proprio il giorno prima a Santa Cecilia di Eboli.

Gli uomini della Municipale hanno quindi provveduto a contattare la ditta proprietaria dell’autotreno la quale, inviando un autista sul posto, è potuta rientrare in possesso del proprio mezzo nel giro di ventiquattro ore.