L’Unione Tresinaro-Secchia rafforza il proprio servizio di Polizia Municipale acquistando due nuove motociclette

L’Unione Tresinaro-Secchia rafforza il proprio servizio di Polizia Municipale acquistando due nuovi motociclette “Suzuky V-Strom 650” che si aggiungono ad altri due mezzi di ugual tipo già in dotazione.

Per il Corpo Intercomunale di Polizia Locale è un ulteriore tassello che punta migliorare la propria organizzazione sia in termini di attività di prevenzione che per una migliore e più efficace presenza e controllo. Gli agenti assegnati al nucleo operativo svolgono prevalentemente compiti di controllo del territorio e di polizia stradale, importanti attività svolte quotidianamente all’interno dell’Unione più popolosa dell’intera provincia di Reggio Emilia, con i suoi 81.000 abitanti divisi nei 6 comuni aderenti.

Con l’impiego immediato di questi due nuovi mezzi sarà possibile incrementare ulteriormente i servizi di pattugliamento e controllo su strade, veicoli e conducenti, i servizi a supporto della viabilità, di presidio adeventi e manifestazioni, di supporto ad interventi complessi come i trattamenti sanitari obbligatori. Sarà inoltre possibile incrementare i controlli nelle zone pedonali e nei luoghi, come piste ciclo-pedonali e parchi pubblici, dove con le auto di servizio è più difficile accedere, garantendo quindi maggiore celerità e praticità d’intervento.

​Dal 1 marzo al 30 settembre 2018 gli operatori appartenenti al nucleo hanno effettuato 152 posti di controllo durante i quali sono stati controllati 1.126 veicoli e contestate 363 violazioni per infrazioni al codice della strada.

​“Ritengo importante lo sforzo costante profuso dalla nostra Amministrazione in termini di investimento sui servizi di Polizia Municipale – commenta il Comandante Italo Rosati –  Ciò ci consente di migliorare in modo proficuo e costante la nostra attività quotidiana resa da tutti i nostri operatori a beneficio e servizio dell’intera cittadinanza”.