Due furti con spaccata nel reggiano

Poco prima delle 3 i carabinieri della stazione di Casalgrande, su allerta di un passante, sono intervenuti a Villalunga per curare un sopralluogo di furto all’interno di un bar. Ignoti ladri, utilizzando un tombino, avevano infranto la vetrata della porta d’ingresso introducendosi all’interno del locale da cui hanno asportato, da un primo controllo ancora in fase di esatto accertamento, il fondo cassa dal registratore, tentando di impossessarsi inoltre delle slot, senza però in questo caso riuscirci.

Anche i carabinieri della Tenenza di Scandiano sono intervenuti per eseguire un sopralluogo di furto in un bar. Questa volta in via Tintoretto, a Scandiano, poco dopo le 3. Diversi il modo con cui gli ignoti ladri si sono introdotti nel locale e la refurtiva: utilizzando come ariete un furgone, hanno rubato 5 slot e una macchina cambia monete.

I danni sono in corso di esatta stima.

Su entrambe le vicende i carabinieri rispettivamente di Casalgrande e di Scandiano hanno avviato le indagini in ordine al reato di furto aggravato a carico di ignoti.