Roulette online: i nostri consigli per riuscire a vincere

Tra i giochi da casinò più popolari nell’immaginario collettivo va indubbiamente annoverata la roulette. Il gioco, inventato in Italia, diffusosi in Francia e diventato celebre negli Stati Uniti, consiste in un disco diviso in sezioni numerate da 0 a 36, colorati alternativamente in rosso e nero, mentre lo 0 è solitamente colorato di verde che viene fatto roteare dal banco.

In seguito, avviene il lancio di una pallina in senso opposto a quello della roulette. Quando la pallina si ferma in uno dei settori numerati, si determina il numero vincente. Il senso di rotazione della roulette (orario o antiorario) viene alternato ad ogni nuovo giro e con esso il senso della pallina (lanciata sempre nel verso opposto alla rotazione del disco). Ogni giro la pallina riparte dall’ultimo numero vincente o, perlomeno, dal suo settore di appartenenza. Il banco ha una percentuale matematica di vantaggio sul giocatore del 2,7% (1/37).

Quello che potrebbe apparire un gioco di sola fortuna, cela anche i suoi segreti per incrementare le possibilità di vittoria. Che si tratti di una roulette vera e propria o di una versione digitale come la roulette online di LeoVegas, esistono metodi e strategie, che se seguiti con scrupolo possono fare la differenza. Di seguito proveremo a dare degli accenni di quali sono le migliori strategie possibili per avere successo al gioco della roulette.

I giocatori abituali di roulette conoscono molto bene le possibili combinazioni e l’alternanza con cui si manifestano vincita e perdita in questo gioco. Tra i metodi più frequenti vi è quello di scommettere su numeri singoli contro pari. In alternativa si può giocare sulla contrapposizione di rosso su nero.

Pur trattandosi di metodi abbastanza datati, questi sistemi funzionano anche con la roulette digitale che è una perfetta simulazione multimediale del gioco di tipo fisico. Per tale motivo bisogna puntare su giocate interne ed esterne, attenendosi a quello che in gergo tecnico è detto uno “staking plan”.

Prendiamo in esame la puntata sui numeri singoli, uno dei metodi più comuni adottati dai giocatori occasionali, i quali spesso non conoscono a pieno le dinamiche del gioco della roulette. Ad esempio, puntare sul rosso fisso e su un numero in particolare, è un metodo che nella maggior parte dei casi è sinonimo di sconfitta assicurata.

Meglio scegliere una strategia ibrida come quella delle puntate interne. Flessibilità nella strategia e pazienza sono elementi imprescindibili quando si punta al tavolo della roulette.

Gran parte delle vincite potenziali è data dalla giocata singola di un numero, che paga 35 a 1. Il segreto della roulette è proprio questo: cercare di minare la pazienza e di conseguenza cambiare la volontà del giocatore. Molto spesso, infatti, quando il suo numero non esce, questi cambia improvvisamente strategia e modo di giocare.

È proprio questo il rischio da evitare poiché è impensabile pensare di iniziare vincere da subito. Le prime giocate vanno considerate come fossero di riscaldamento: una mano fortunata tra le prime può essere ingannevole. Studiate un piano di gioco, siate flessibili in modo tale da tenere il punto e riuscire a vincere. Ciò che conta quando si gioca alla roulette non è azzeccare un numero ma lasciare il gioco con una vincita e in tale ottica è bene tenere a bada l’entusiasmo.

Tra i diversi modi per giocare va menzionata anche la puntata a colonna, metodo di gioco che diminuisce il rischio e paga 2 a 1 a differenza della puntata singola che invece di 35 a 1. Aspetto cruciale è definire se nell’arco di una partita si vuole adottare un sistema di gioco a basso oppure ad alto rischio. Una scelta che sovente fa la differenza tra chi vince e chi perde giocando alla roulette.