Tennis A2 femminile: lo Sporting a caccia della promozione

Archiviata la splendida prestazione della squadra maschile di A1, che si è riconfermata nella massima serie, allo Sporting Club Sassuolo la tensione rimane sempre altissima. Questo fine settimana sarà la volta delle ragazze terribili della serie A2 che domenica prossima scenderanno in campo, per la gara di ritorno del tabellone di play off, contro le bresciane del BAL Lumezzane, la posta in gioco è altissima, in ballo c’è la promozione nella massima serie tennistica nazionale.

Dopo la gara di andata giocata a Brescia, che ha visto la sconfitta delle sassolesi per 3 a 1, le ragazze dello Sporting avranno ora un solo obiettivo ed un solo risultato utile, la vittoria. Raggiungere questo traguardo tuttavia non sarà così facile. Nonostante si giochi sul sintetico dello Sporting, dove, peraltro, nessuna squadra finora ha mai vinto, il verdetto finale dovrà essere un cappotto (4 a 0). Ribaltare il risultato dell’andata non sarà sufficiente, vorrebbe dire giocare un doppio di spareggio con tutte le incognite del caso.

Per questo delicatissimo compito lo Sporting, agli ordini dei capitani Massimo Nicolini e Federica Severi, schiererà la formazione tipo con Beatrice Torelli, Valeria Muratori, Giulia Guidetti, Alice Gubertini e Fabiana Marmiroli. L’inizio degli incontri è previsto per le ore 10 nei campi indoor con ingresso libero.