Report Natale a Formigine: alcuni numeri della rassegna appena trascorsa

L’Epifania tutte le feste si porta via… Ed è così anche a Formigine, che ha vissuto un periodo natalizio particolarmente intenso per la programmazione di eventi. Si è trattato di una rassegna rinnovata, in un luogo – il centro storico – anch’esso rinnovato dopo la riqualificazione della piazza che si è conclusa quest’estate.

ùGrande l’apprezzamento del pubblico e la soddisfazione dell’Amministrazione comunale che, grazie alla sinergia tra uffici e realtà associative territoriali, ha coordinato il progetto.
Afferma l’assessore alle Attività produttive Corrado Bizzini: “Molti commercianti hanno rilevato numerose presenze nuove nei loro negozi. Questo sottolinea una nuova attrattività del centro storico. Un ringraziamento sentito a tutti coloro i quali hanno collaborato”.
Più di 11.000 sono stati gli ingressi nell’area castellana nei fine settimana di dicembre; mentre superano 500 i turisti che hanno visitato il museo nello stesso periodo. 750 biglietti sono stati staccati sul trenino natalizio e in 460 hanno partecipato, ieri, al tour della befana. Il babbo Natale presente in piazza ha ricevuto ben 450 letterine dai bambini, i quali hanno potuto frequentare numerosi i laboratori organizzati dalle guide museali del castello, dalle bibliotecarie e dal personale del Centro per le famiglie e del Centro di Educazione Ambientale.
Apprezzata anche la proposta culinaria, con 1.600 pezzi di gnocco fritto distribuiti nel giorno della befana e più di 500 bicchieri di vin brulè che hanno contribuito a riscaldare un’atmosfera già particolarmente accogliente e festosa.