Giornata di studi sulla ricerca archeologica 2018/2019 nel territorio di Canossa

Si torna a parlare di Canossa grazie a un variegato programma incentrato sulla tutela del sito intesa nel senso più ampio.
Da un lato, i lavori di messa in sicurezza della rupe, che saranno preceduti da verifiche archeologiche ed hanno avuto come base di partenza uno studio geomorfologico della rupe stessa, porteranno non solo a una maggiore stabilità dei versanti ma anche a una migliore conoscenza delle fasi strutturali precedenti l’odierna.
Dall’altro, la ricerca archeologica realizzata negli ultimi due anni dalle Università, su concessione del Mibac, sta portando a interessanti scoperte sulla sistemazione della parte basale e intermedia della rupe che frutteranno una maggiore definizione della cronologia e della topografia dei luoghi e delle strutture.
All’interno di questi eventi principali si inscrivono i numerosi rapporti di collaborazione con le realtà locali e il mondo dell’associazionismo, in un clima di vivace e proficuo scambio, che trovano giusta cornice in questa giornata di studi promossa da Alma Mater Studiorum di Bologna, Università di Verona, Comune di Canossa, Club alpino italiano, Club Albinea Ludovico Ariosto, Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la città metropolitana di Bologna e le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara e Polo Museale dell’Emilia-Romagna.
La giornata rientra fra le iniziative promosse per le celebrazioni del bicentenario della nascita di Gaetano Chierici.

INFO: Comune di Canossa
tel. 0522 248404 – 248423
centroculturale@comune.canossa.re.it