Al Castello di Formigine speciale percorso dedicato alle storie d’amore

Domenica 17 febbraio alle 10.30, al Castello di Formigine, si terrà uno speciale appuntamento con la storia, dedicato alla Festa degli Innamorati. Dalla narrazione delle guide museali prenderanno vita le storie d’amore vissute da Francesca, Eloisa, Christine e Clelia, viste con gli occhi delle protagoniste. La proposta rientra in una serie di iniziative di promozione turistica, collegate alle giornate dedicate ai Castelli aperti della Regione Emilia Romagna, dal titolo “Oh che bel castello…” per il 2019. Il racconto prende avvio dalla vicenda di Paolo e Francesca, la famosa coppia di amanti ricordati da Dante nel V Canto della Divina Commedia, che rappresentano il prototipo dell’amore passionale e travolgente, nato dalla lettura della storia “proibita” tra Lancillotto e Ginevra. Si passerà poi a rievocare la tragica sorte di Clelia Farnese, costretta a sposarsi contro la sua volontà con Marco III Pio di Savoia, Signore di Sassuolo e di Formigine, e a rinunciare alla sua libertà; sorte analoga toccò ad Eloisa, la giovane che si innamorò, ricambiata, del proprio insegnante Abelardo, e fu costretta alla fine a condurre una vita che non aveva scelto. Il percorso si concluderà raccontando la storia di un amore felice: quello di Christine de Pizan, donna indipendente, poetessa, scrittrice, editrice e filosofa, che visse un sereno e felice matrimonio col marito Etienne de Castel.

L’iniziativa è a ingresso gratuito. Prenotazioni sul sito www.castelliemiliaromagna.it.