Volley, la Canovi Coperture riceve Olbia nella prima casalinga della Pool Salvezza

Dopo quasi un mese di lontananza, la Canovi Coperture Sassuolo ritrova il suo pubblico: domenica, Crisanti e compagne riceveranno al Palapaganelli la Volley Hermaea Olbia, per l’esordio casalingo nel Pool Salvezza.

Dopo la tanto inaspettata quanto esaltante vittoria della Coppa Italia conquistata ad inizio febbraio, la formazione neroverde è incappata nella sconfitta in casa della P2P Givova Baronissi, nel primo match del girone salvezza. Per le neroverdi, quella di Baronissi è stata la classica giornata no, in cui si sono fatti sentire tutti i postumi della vittoria in Coppa, dal punto di vista più mentale che fisico: le avversarie hanno colto la palla al balzo, com’è giusto che sia, vincendo 3-0 e superando così la Canovi in classifica generale.

In casa Sassuolo, l’obiettivo è quindi quello di tornare subito a fare punti e conquistare il prima possibile la salvezza matematica. Crisanti e compagne occupano al momento il secondo posto in classifica generale con 15 punti e la zona calda della retrocessione dista 9 lunghezze: un vantaggio certamente importante ma che non deve far calare l’attenzione in casa neroverde. Le partite a disposizione non sono molte ed ciascuna di esse sarà fondamentale per raggiungere l’obiettivo finale, compresa la partita di domenica contro Olbia.

La Volley Hermaea aveva chiuso il girone A al nono ed ultimo posto con sei punti e si trova al momento in zona retrocessione: c’è quindi da aspettarsi che la formazione sarda, reduce dalla sconfitta interna contro Cutrofiano dello scorso turno di campionato, si presenti al Palapaganelli con una grande voglia di fare per provare a risollevare le sue sorti.

L’appuntamento è quindi per domenica 17 febbraio alle 17.00 al Palapaganelli di Sassuolo: arbitri dell’incontro saranno Michele Marotta e Simone Fonti.

 

Il Volley Academy Sassuolo ricorda che gli abbonamenti acquistati ad inizio stagione sono validi anche le quattro gare interne della Pool Salvezza.