Bologna, contromano lungo via Oberdan: automobilista sottoposta a Tso

Ieri, sabato di Tdays con il centro pedonalizzato, alla guida di un furgone ha percorso contromano un tratto di via Oberdan arrivando a ridosso di via Rizzoli, affollatissima. La scena ha allarmato diversi passanti che hanno avvertito la Polizia.
Al volante del mezzo c’era una 27enne bolognese, fino a ieri incensurata. Portata in Questura, ha dato in escandescenze al punto che, al termine degli accertamenti, è stata sottoposta a Tso, Trattamento Sanitario Obbligatorio, oltre a essere denunciata per oltraggio, minacce e resistenza a pubblico ufficiale. La donna aveva al seguito un cane, affidato al canile municipale.